Hermann Nitsch

Italiano

Esercizi cromatici

tra il 1979 e il 1981 e in seguito tra il 1989 e il 1991 ho tenuto all’accademia di belle arti di francoforte un corso per studenti giovani, appena iscritti. s’intitolava: “semplici tentativi cromatici e formali”. non avevo altra intenzione che insegnare ai giovani un rapporto senza preclusioni con il colore. andando oltre l’idea dell’arte sublime, il compito consisteva nell’accostare bei colori. a questo scopo la superficie della una metà di un foglio formato a4 veniva suddivisa in otto caselle uguali. si trattava di accostare bei colori con i gessetti a olio.

La teoria dei colori

la mia teoria dei colori vuole occuparsi soltanto del fenomeno del colore. il mio interesse non è rivolto alla maniera in cui il colore appare alla scienza, ma piuttosto cosa ne faccia l’artista. il fenomeno del colore astratto dal mondo, dei colori più disparati, la loro bellezza, la possibilità di accrescere ulteriormente questa bellezza con l’arte combinatoria. deve esserne analizzata la possibilità d’impiego per il mio om theater e quindi i rapporti sinestetici con le altre percezioni impressioni sensoriali.

Il camice del pittore

la mia grande venerazione per stefan george e klimt e la mia convinzione che l’esercizio artistico debba essere equiparato all’attività di un sacerdote, già dal 1960 mi hanno spinto a portare durante le mie azioni pittoriche un camice bianco semplice tagliato a forma di tonaca. il discorso del camice è stato successivamente approfondito, occupandomi dei relitti dell’om theater.

Descrizioni e tesi sul progetto del Teatro O.M.

1. il castello di prinzendorf è il teatro delle orge e dei misteri.
2. il teatro o.m. sorge al centro del bel paesaggio del weinviertel, circondato da vigneti, campi di grano, gole nel bosco e da una fitta rete di stradine con le cantine.
3. nel parco del castello, nel castello e nei suoi dintorni, in un prossimo futuro sarà messa in scena ogni anno la più grande e intensa festa dell'umanità, la festa dei sei giorni.

Pagine

Abbonamento a RSS - Hermann Nitsch